Clearcell Web Design www.clearcell.co.uk
Registrazione Clearcell Web Design www.clearcell.co.uk


 
 


vi invita ad un dibattito finalizzato a conoscere:

 

I BENEFICI DELLA BLOCKCHAIN

Le applicazioni più promettenti e gli scenari futuri 

lunedì 13 maggio ore 19,00

Roma, Palazzo del Gallo di Roccagiovine – gf studio

Foro Traiano 1/A, sc. sx, p. 4. 

COME LA BLOCKCHAIN ENTRERA’ NEL QUOTIDIANO DI CITTADINI, IMPRESE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE?


Molti hanno sentito parlare di bitcoin e
criptomonete, meno noti sono, invece, i benefici della Blockchain su cui le criptomonete si fondano. La blockchain più che una tecnologia è un modo di interpretare il grande tema della decentralizzazione, della condivisione e della fiducia. Per questo esistono diverse definizioni in funzione delle sue prospettive di utilizzo. La blockchain può ad esempio, aiutare la Pubblica Amministrazione e i cittadini ad avere una vera identità digitale, con diversi vantaggi tra cui: rendere più difficile l’evasione fiscale, combattere la criminalità, offrire servizi semplificati in vari settori, fornire le necessarie garanzie di trasparenza e impedire la manipolazione dei dati in caso di voto elettronico. Per privati e notai nuovi scenari si aprono ad esempio a livello di Smart Contracts e di lasciti testamentari.  Può inoltre essere di grande supporto per abbattere i costi dei sistemi di pagamento, così come valorizzare il Made in Italy, garantendo la certezza e la tracciabilità di filiere produttive anche complesse.
 

PERCHE’ SI PREVEDE UNA BLOCKCHAIN PER TUTTI?  Quali i suoi ambiti di applicazione? Come cavalcare questa rivoluzionaria prospettiva di sviluppo?  Perché la Blockchain può facilitare e velocizzare le transazioni? Quali gli impatti sulla governance e sulla sicurezza? Che cosa è un data base distribuito? Queste e tante altre le domande potranno trovare risposta durante il dibattito promosso da AISL_O con FRANCESCA MARINO, autrice del libro Blocksophia edito da MIMESIS/ il caffè dei filosofi, e la partecipazione di:

GENNARIO VECCHIONE, direttore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza
FULVIO ANANASSO, presidente Stati Generali dell’Innovazione, già Direttore Studi e Ricerche AGCOM
MICHELE LEPORE, professore straordinario di Diritto delle Politiche Sociali e del Lavoro Università LUMSA

A CONCLUSIONE DEL DIBATTITO: Momento conviviale

E’ previsto un contributo alle spese di euro 15,00. Il numero dei posti è limitato, per chi è interessato si consiglia di prenotare quanto prima, inviando una email a info@aislonline.org


PROGRAMMA


SALUTI: GENNARO VECCHIONE, direttore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza

TAVOLA ROTONDA:
FULVIO ANANASSO
, presidente Stati Generali dell’Innovazione, già Direttore Studi e Ricerche AGCOM
MICHELE LEPORE,
professore straordinario di Diritto delle Politiche Sociali e del Lavoro Università LUMSA
FRANCESCA MARINO
, autrice del libro BlockSophia, Senior Advisor, per l’Etica e la Responsabilità Sociale e Sostenibilità, presso CIBJO “Confederazione Mondiale Dei Gioiellieri”, Delegato per il Consiglio Economico-Sociale (ECOSOC) delle Nazioni Unite.

MODERA: MARIA GRAZIA DE ANGELIS, presidente AISL_O

CONCLUSIONI E DIBATTITO: Alberto Natoli, consigliere AISL_O

A CONCLUSIONE DEL DIBATTITO: Momento conviviale




  Quarta di copertina del libro “Blocksophia” di Francesca Marino

Blockchain è un neologismo. Indica un fatto e un augurio. Del fatto questo agile libro dà ampia dimostrazione in pagine brillanti, chiare, esaustive: la blockchain, la frontiera più innovativa della tecnica informatica, ha un cuore antico.  Essa richiama infatti i più classici concetti e valori elaborati dalla filosofia morale occidentale, e ne richiede una rivisitazione e una riabilitazione in chiave pratica: dalla fiducia alla responsabilità, dalla trasparenza alla democrazia. L’auspicio è invece per l’autrice, che ha una doppia formazione filosofica e manageriale, quasi una certezza: tocca a noi rendere il futuro affascinante e non inquietante, facilitando la ricomposizione graduale, che già si intuisce, della frattura realizzatasi in età moderna fra cultura tecnico-scientifica e cultura umanistica. La blockchain potrà aiutarci nella risoluzione di questioni etiche sempre più complesse, ma toccherà sempre a noi, nella nostra libertà e responsabilità, prendere le decisioni finali.

Breve Biografia di FRANCESCA MARINO

Francesca Marino. Laureata con lode in Filosofia presso la Terza Università, è attualmente dottoranda in Management presso l'Università l’Università di Napoli “Federico II di Napoli”. I suoi interessi di ricerca riguardano in particolare il rapporto tra etica ed economia. da qualche mese è Senior Advisor, per l’Etica e la Responsabilità Sociale e Sostenibilità, presso CIBJO (la Confederazione mondiale Dei gioiellieri”) e delegato per il Consiglio Economico-Sociale (ECOSOC) delle Nazioni Unite





 

 ***********



INVITO ALLA LETTURA

Vi invitiamo a leggere la recensione del libro di Maria Grazia De Angelis "Illuminiamo i pollai - le nuove sfide del benessere organizzativo e sociale" a cura del giornalista Bruno Volpe

Clicca qui per leggere la recensione




                                * * * * * *


V’invitiamo a leggere l’articolo di Maria Grazia De Angelis
“Banche e ridisegno della relazione con il Cliente retail”, pubblicato sulla rivista HR Online, che potrete visualizzare cliccando sul seguente link.





 


AISL_O intende portare un contributo di informazioni e di idee sulle problematiche sociali ed economiche che stanno travagliando il nostro Paese. Questo workshop è il primo di una serie di incontri che, sulla base di studi, analisi e dati obiettivi, scevri da posizioni o idee precostituite, possano aiutare a comprendere meglio le origini e le evoluzioni delle crisi in cui si dibattono quasi tutti i settori delle attività della nostra società, e in particolare quelli della finanza, dell’economia, del lavoro, dei servizi e della cultura.

La discussione sarà introdotta dai relatori che evidenzieranno i principali aspetti economico-finanziari della crisi e i relativi risvolti giuridico - amministrativi, prospettando alcune proposte funzionali ad alleggerirne gli effetti.

Perché “meeting in progress” ? L’ipotesi operativa e’ che ad ogni evento venga sottoposta ai partecipanti una sintetica scheda di valutazione/gradimento dell’evento stesso con la richiesta di indicazioni e contributi da parte dei partecipanti per eventuali ulteriori approfondimenti sul tema trattato.

Ci si propone di partire dall’organizzazione tout court, non solo quindi aziendale ma anche riferita a concetti più ampi di comunità e di convivenza sociale che riportano al centro la persona, per poi affrontare l'economia sociale di mercato intesa come comune denominatore dell’ attività sociale, nel perdurare o, auspicabilmente, nell'avviarsi a conclusione della crisi economica.

 


 

LAssociazione Italiana di Studio del Lavoro per lo Sviluppo Organizzativo (AISL_O) è un’associazione non a scopo di lucro che ha come mission l’analisi, lo studio, il monitoraggio dei fattori che influenzano l’efficienza e l’efficacia delle organizzazioni e ne determinano il successo e l’eccellenza. Rappresenta un punto di riferimento di chi, per lavoro o passione, persegue l’obiettivo di promuovere lo sviluppo organizzativo, il miglioramento dei processi operativi e di controllo e di tutti gli aspetti che incidono sulle relazioni tra le organizzazioni e i loro principali stakeholders. Favorisce il progresso e l’applicazione di metodi e tecniche di organizzazione aziendale, nella loro accezione più ampia, nonché la formazione professionale e lo sviluppo etico e culturale di chi nelle varie organizzazioni opera.

 

OBIETTIVI
Associazione si propone di essere:
  1. promotore dello sviluppo e della diffusione della cultura organizzativa nelle imprese, nella Pubblica Amministrazione centrale e locale ,nelle organizzazioni del terzo settore e nelle istituzioni pubbliche, favorendo il confronto e la integrazione tra gli apporti delle diverse discipline e/o ambiti di specializzazione funzionale che oggi contribuiscono al progresso dell’organizzazione in tutti gli ambienti di lavoro (a titolo esemplificativo: informatica, sistemi di qualità, auditing, pianificazione e controllo, comunicazione interna);
  2. attuatore di studi e ricerche finalizzate allo sviluppo per l’innovazione delle metodologie di analisi, progettazione e gestione del cambiamento in campo organizzativo e della corporate governance;
  3. fornitore di servizi (di formazione, ricerca, studio, consulenza) per la crescita culturale e professionale sia dei soci che di soggetti non soci, quale presupposto per il successo delle organizzazioni di appartenenza e per il miglioramento delle relazioni individuo-azienda
  4. promotore di alleanze ed accordi di natura scientifica ed operativa tra enti, istituzioni, Università e associazioni che valorizzino, a livello nazionale e internazionale, l’immagine, il ruolo e la qualificazione di coloro che operano professionalmente per lo sviluppo organizzativo e il change management
  5. riconosciuto dalle istituzioni come partner deputato ad analizzare e interpretare lo scenario organizzativo esistente nel mondo del lavoro per contribuire all’orientamento organizzativo e professionale, nonché a promuovere ed elaborare proposte legislative che riguardano le tematiche oggetto dell’ attività dell’Associazione.


 
Convenzioni con Teatri e Cinema.

Ai Soci AISL_O sono riservate condizioni di favore per l’acquisto di biglietti e abbonamenti teatrali, un'offerta speciale per associarsi al Cinecircolo Romano e per libri.

Vai alla pagina delle convenzioni per saperne di più.

 


Forum


Registrazione e accesso
se vuoi ricevere le news registrati al sito


Registrazione
Hai dimenticato la Password ?


 Direttivo AISL_O

 

 


Iscriviti adesso
Quote Iscrizione e Rinnovo

PARTNERS




Login | Wizard | Condizioni d'Uso | Dichiarazione per la Privacy | Copyright (c) | domenica 18 agosto 2019
Clearcell Web Design www.clearcell.co.uk